Analisi Meteo Puglia 22-02-2018 – Gran Gelo Siberiano in arrivo su Europa, dove colpirà?

Analisi Meteo Puglia 22-02-2018 – Gran Gelo Siberiano in arrivo su Europa, dove colpirà?

Analisi Meteo Puglia 22-02-2018

Ecco l’Analisi Meteo Puglia 22-02-2018:

Nel corso del mese di Febbraio un potente e ripetuto riscaldamento avvenuto in stratosfera ha portato dapprima alla separazione in stratosfera del vortice polare in due lobi (Major Midwinter Warming) e poi alla formazione di un vastissimo anticiclone in sede euroasiatica con nuovo impulso caldo devastante che ha messo il vortice polare KO!

A causa di tutto questo, la troposfera sta ora quindi subendo un deciso condizionamento dall’alto che impone un cambio circolatorio emisferico a dir poco incredibile!

Si va infatti ad instaurare proprio in queste ore e sopratutto nei prossimi 2 giorni, un ampissima risalita di aria calda dall’Atlantico meridionale sino al Polo Nord con conseguente formazione di un potente anticiclone sull’area subpolare fra nord Europa, nord Russia e Siberia centrale, al di sotto del quale va a costituirsi un incredibile ed unica saccatura di origine siberiana che si dispone in moto retrogrado dal cuore della Siberia sino all’Europa centro-settentrionale, e centro-orientale, entro la giornata di Domenica 25 Febbraio 2018!

analisi meteo puglia 22-02-2018

Aria quindi molto gelida con valori al suolo anche più freddi di quelli indicati alle quote medie, si metterà in moto verso  Ovest e verso Sud-Ovest, creando un fiume di aria gelida che per vastità, lunghezza e magnitudo, potrà ritenersi fra i TOP dell’ultimo secolo nel quale si riscontrano pochi analoghi!

Ma a questo punto la domanda lecita è dove colpirà? che interessamento diretto o indiretto potrà esserci per la nostra Puglia ed il Sud?

L’evoluzione prevista per le giornate di Lunedì 26 e Martedì 27 indica che ci sono elevate possibilità (decrescenti dal nord verso il sud) di un interessamento diretto della massa d’aria siberiana sulla nostra Penisola ad interessare i 2/3 o 3/4 di essa, con magnitudo elevata al nord dove, su Friuli e zona Emilia potrebbero aversi valori ad 850mb di -13°/-16° con picco di -18° su estremo nordest alpino, ed isoterme crescenti verso sud-est dove invece si avrebbe una maggiore confluenza umida e possibili nevicate.

Pertanto nella giornata di Lunedì mentre il gran gelo affluirà specie al nord, potrebbe aversi il passaggio di una perturbazione nevosa sulle regioni centrali e meridionali con possibile interessamento della nostra Puglia centro-settentrionale sino a quote pianeggianti (specie foggiano).

Incerta invece l’evoluzione per Mercoledì-Giovedì e Venerdì seguenti, a causa ancora di una notevole incertezza sulla posizione finale del nocciolo gelido per la giornata di Martedì, e sull’incertezza della sua evoluzione nelle due giornate successive perchè potrebbe sfilare rapidamente verso ovest sino in Atlantico, oppure reiterare fra Europa centrale ed centro-orientale continuando ad interagire col Mediterraneo.

Ci aggiorniamo domani per seguire questa evoluzione, sperando di avere maggiori notizie positive per la nostra Puglia

Al prossimo aggiornamento,

METEO PUGLIA è anche tanto altro:

Per le previsioni meteo puglia a lungo termine: Previsioni Lungo Termine

Per le previsioni sul mare: Meteo Puglia Mare

Per le analisi meteo: Analisi Meteo

Per seguire in tempo reale la situazione: Radar & Satellite

Per seguire tramite le immagini delle WebCam: WebCam Puglia

Per conoscere i dati misurati: Dati Meteo

Per seguire gli aggiornamenti, la Pagina Facebook: Puglia Meteo

Per seguirci su Twitter: Puglia Meteo

Per un focus su Bari e dintorni: Meteo Bari

Copyright

© 2018 Meteo Puglia – Il Meteo In Puglia e dintorni, il Meteo in diretta dalla Puglia

Riproduzione consentita citando la fonte.

Updated: 22/02/2018 — 10:36
Meteo Puglia © 2017